Chi sono

Sono Eva, nata nel 1989, e mi avvicino alla fotografia all’età di 7 anni quando mamma e papà in occasione della mia prima gita scolastica mi regalarono una macchina fotografica speciale… un’usa e getta gialla!

Da quel giorno ho scoperto che potevo fermare il tempo con un click e che potevo conservare i ricordi che ancora adesso amo riguardare.
Crescendo, ho capito che considero la macchina fotografica una parte di me, un po’ come un terzo occhio, un undicesimo dito e una grande fetta di cuore con la quale poter cogliere le emozioni più profonde che, senza di essa, non saprei raccontare.

Amo scoprire e conoscere persone nuove, capire come si evolvono le vite di chi mi sta difronte e raccontarne le storie e le emozioni, so adattarmi a tutte le situazioni e, sempre in maniera discreta e silenziosa, cerco di cogliere il lato migliore di ogni momento.

Labbra che si baciano, mani che si stringono, piedini che scalpitano e occhi che brillano… ogni istante è un dettaglio importante da cogliere per fare di quei momenti ricordi indelebili.

Non credo che esista uno stile o un modo di fotografare che vada bene per tutti, credo invece che la scelta del fotografo, del “vostro fotografo”, proprio quella persona con la quale si crea un legame, una confidenza particolare e spesso anche un bel rapporto d’amicizia sia data dal fatto che cercate qualcuno che sia come voi, e che racconti le vostre emozioni come voi le raccontereste.